Separazione e recupero materiale riutilizzabile

/  Servizio fornito da Econet srl /

Il processo di lavorazione e separazione meccanica riguarda soprattutto l’applicazione sulle scorie derivanti dai processi di combustione e consente di ottenere frazioni distinte in:

  • Composti minerali;
  • Materiali ferrosi;
  • Materiali non ferrosi;

Questa tipologia di trattamento è adatta a ridurre l’immissione di metalli pesanti e dei composti solubili nell’ambiente ma risulta importante anche ai fini di un eventuale utilizzo del materiale dopo il trattamento. L’impianto di separazione meccanica è composto da una linea da 10 t/ora. Passando attraverso le varie macchine, il rifiuto subisce dove necessario una graduale fase di riduzione e separazione della pezzatura.
La descrizione del processo sarà suddivisa in due fasi: la prima fase che riguarda la ricezione del rifiuto con la sua ispezione d’ingresso e la seconda fase che riguarda la vagliatura, frantumazione con mulino a martelli, rimozione metalli ferrosi, rimozione metalli non ferrosi e vagliatura finale con rimozione altri metalli.