Recupero terreni ed inerti

/  Servizio fornito da Ecosistem srl /

L’impianto di soil washing permette la selezione granulometrica e il lavaggio dei rifiuti costituenti la fase solida (terreno, scorie, sedimenti, etc.), agevolando il trasferimento totale o parziale della contaminazione al liquido utilizzato come agente di lavaggio.
I solidi verranno avviati ad un processo di selezione seguito da un trattamento chimico-fisico della torbida risultante, in modo da concentrare gli inquinanti nei fanghi disidratati (limi e argille) e permettere il ricircolo delle acque di lavaggio.
Le frazioni di suolo con granulometria maggiore (sabbie e ghiaie) dopo l’operazione di pre-trattamento, sono avviate al recupero; le particelle con dimensioni minori (limi e argille), contenenti la maggior parte dei contaminanti, previa disidratazione sono avviate al successivo trattamento di stabilizzazione/solidificazione (D9).